10 gennaio 2019

La diversità che non fa la differenza

Pennello in mano e via alla fantasia, alla creatività. I tratti decisi, le figure geometriche, i  colori accessi e ben definitivi. Ecco come probabilmente un critico d’arte descriverebbe le tele di Stefano Marangon, il pittore del Sentiero. E anche noi, da inesperti, ci fermiamo davanti a quelle tele colorate e lasciamo che ci raccontino qualcosa, che ci parlino. Già, perché per Stefano la pittura è proprio questo: parlare, raccontare emozioni e sentimenti. E riesce a farlo molto bene. Perché ad ognuno di noi i suoi quadri raccontano qualcosa ed è potente sapere che non c’è un giusto o sbagliato nelle emozioni che evocano.. è l’arte capace di fare la differenza in ciascuno!

Lo scorso mese, presso il ristorantino Colonia Agricola della Cooperativa Alterativa i quadri di Stefano sono stati esposti in una mostra titolata “La diversità che non fa la differenza”.  Stefano ha accolto emozionato i visitatori e ha mostrato orgoglioso le sue creazioni. Nella presentazione dell’Artista e delle sue opere è stato descritto come la pittura di Stefano “evochi sentimenti positivi, suggestioni che fanno bene al cuore”.

Non è semplicemente una passione o un hobby quello di Stefano, la pittura è parte della sua vita.  Ogni lunedì vediamo Stefano sistemare meticolosamente i pennelli, riordinare gli strumenti di lavoro e prepararsi all’appuntamento con il Gruppo Pittura Carbonera. In  questo gruppo di artisti e grazie alla loro insegante Nadia Pavanetto, Stefano ha potuto scoprire doti impensabili e nascoste.

Le opere di Stefano sono richieste, per essere acquistate, regalate ed esposte! A breve saranno in mostra a Castelfranco e poi chissà dove continueranno a viaggiare assieme al suo artista! Per conoscere le date e i luoghi delle prossime esposizioni, seguite Stefano nella sua pagina facebook o guardate il sito della Cooperativa! vi terremo aggiornati!